Il centenario della Prima Guerra Mondiale è stato celebrato con numerose iniziative culturali. L’associazione Classe Archeologia e Cultura, in collaborazione con l’associazione 1918 Americani a Porto Corsini, ha realizzato un percorso fotografico e documentario dedicato alla presenza a Porto Corsini, l’attuale Marina di Ravenna, di una unità della Marina militare americana che giunse dalla Francia il 24 luglio 1918. La U.S. Naval Air Station di Porto Corsini, dove operarono aviatori statunitensi con idrovolanti italiani effettuando missioni di ricognizione in Adriatico e bombardamento sulla città istriana di Pola, fu la prima e unica base americana attiva in Italia durante la Grande Guerra. Gli americani lasciarono Ravenna il 2 gennaio 1919, ma nei pochi mesi di permanenza si creò un forte legame affettivo con tutta la comunità locale, ancora oggi testimoniato da numerose pubblicazioni dell’epoca. La mostra “Gli americani a Porto Corsini nella Grande Guerra”, allestita in collaborazione con l’Assessorato al Decentramento e il Consiglio Territoriale Ravenna Sud, è tratta dall’omonimo volume di Mauro Antonellini e Rossano Novelli pubblicato per i tipi della CAPIT. Sarà visitabile fino ai primi di maggio presso la sala espositiva dell’Ufficio decentrato del Comune di Ravenna in via E. Berlinguer 11, (ingresso libero dal lunedì al giovedì ore 9/18; venerdì ore 9/13). L’inaugurazione si terrà venerdì 5 aprile 2019 alle ore 18, seguita da una breve visita guidata organizzata dai curatori.

Continua...